Basilica di Santa Maria di Collemaggio

L'Aquila Piazzale Collemaggio, 5, 67100 L'Aquila Durata media di visita: 30 minuti Avvia Navigatore

La Basilica di Collemaggio fu fondata nel 1288 per volere di Pietro da Morrone, incoronato come Papa Celestino V ed autore del “gran rifiuto”. E’ stata dichiarata monumento nazionale nel 1902. E’ sede di giubileo annuale, il primo della storia, istituito con la Bolla del Perdono nel 1294, ed è provvista lateralmente di una Porta Santa aperta un solo giorno all’anno tra il 28 e il 29 Agosto. Sin dal 1327, all’interno della Basilica è custodita la salma del pontefice Celestino V, per la quale poi è stato costruito appositamente un mausoleo. Il violento sisma dell’aprile del 2009 ha provocato danni ingenti all’antichissima Basilica, la quale è ad oggi ancora in fase di ricostruzione.